TELEFONO:

02/91475466

MAIL:

info@casadolcetana.it

Login / Register

Educazione del cane

Lavoro nell’ambito dell’educazione del cane utilizzando il metodo cognitivo-zooantropologico (CZ).

Essere educatore cinofilo con metodo CZ significa utilizzare un approccio “cinocentrico”, in cui il cane viene considerato un soggetto a tutti gli effetti, con le sue motivazioni di razza, vocazioni ed esperienze vissute, positive e negative. Questo approccio educativo non mira alla performance e all’inibizione, ma si prefigge di costruire l’identità del soggetto-cane. 
Durante le lezioni non vengono utilizzati strumenti coercitivi come collari a strozzo o elettrici, il lavoro si svolge utilizzando rinforzi e mai punizioni.
Per questo motivo l’educatore cinofilo è diverso dall’addestratore del cane.
Ogni percorso di educazione del cane, che sia la singola lezione o il percorso completo, vengono appositamente creati “Ad hoc” su ogni singolo soggetto-cane e perfezionati secondo le richieste dei proprietari.
Nelle lezioni di educazione del cane il proprietario è chiamato in prima persona a rapportarsi con il cane; imparerà a comprenderlo e diventerà una guida per il suo 4 zampe.
Solo tramite un attivo coinvolgimento del proprietario si potranno ottenere dei risultati al termine dei percorsi educativi.

Perché educare un cane

Un cane educato permette una convivenza felice e dà la possibilità ai proprietari di portarlo con sé anche durante le vacanze, senza riscontrare problemi di gestione.

educazione delcane locke

L’obiettivo del percorso di educazione del cane è quello di avere un cane docile, socievole e dotato di autocontrollo.
Un cane che sia in grado di adattarsi, in seguito alle esperienze fatte e agli esercizi appresi, ad ogni contesto grazie anche alla guida del suo proprietario.
Un altro aspetto fondamentale che verrà trattato durante le lezioni, sarà quello di imparare a conoscere il proprio cane (motivazioni, attitudini e vocazioni soggetto-razza).
Quest’aspetto è di fondamentale importanza in quanto darà un’importante chiave di lettura del cane ed eviterà l’insorgenza di problemi comportamentali.
Anche un cane adulto è in grado di apprendere nuovi esercizi e modificare alcuni comportamenti sgraditi al proprietario.
Un soggetto adulto ha già appreso ed interiorizzato tali modi di comportarsi pertanto, rispetto ad un cucciolo, sarà più complesso modificarli…difficile, ma non impossibile!