TELEFONO:

02/91475466

MAIL:

info@casadolcetana.it

Login / Register

L’arrivo del cucciolo in casa

L’arrivo del cucciolo nella nuova casa è un evento molto importante e deve essere programmato bene.
È infatti necessario essere già in possesso delle cose fondamentali: cuccia, pappa, guinzaglio, pettorina, ciotole e qualche gioco.

La cuccia è bene prenderla abbastanza resistente, meglio se idrorepellente così se il nostro cucciolo dovesse farci sopra la pipì, non ci saranno problemi ad asciugarla senza doverla lavare interamente.
Per i primi giorni va bene utilizzare anche un vecchio tappeto per il bagno o un asciugamano, sappiate però che molto probabilmente avrà vita breve.

Le ciotole sarebbe meglio prenderle in metallo, in quanto quelle in plastica, usurandosi nel tempo, si rompono ed il cucciolo potrebbe ingerirne piccoli pezzi mentre beve o mangia. Un altro punto a favore per quelle in metallo è che si possono lavare facilmente utilizzando dell’aceto di vino.

Consiglio vivamente di iniziare sin da subito con una pettorina di tipo “H” e di prendere un guinzaglio abbastanza lungo (2 metri), non flexi, di uno spessore non troppo ampio in modo che non risulti pesante per il cucciolo. Pettorina e brownie-cucciolo-casadolcetanaguinzaglio molto probabilmente non saranno quelle definitive per il cucciolo, perché crescerà molto in fretta o perché le mordicchierà come gioco.

Le pappe in commercio sono molteplici, diffidate sempre da tutte quelle che come prima voce della composizione riportano “Farina, mais, polvere di…”, se il canile o l’allevatore vi ha detto il nome della pappa che sta mangiando il cucciolo proseguite con quella; se volete cambiarla ricordate sempre che va fatto in modo graduale:

  • Primo giorno: 15% pappa nuova e 85% vecchia
  • Quarto giorno: 30% pappa nuova e 70% vecchia
  • Settimo giorno: 50% pappa nuova e 50% vecchia
  • Decimo giorno: 70% pappa nuova e 30% vecchia…

(L’elenco sopra riportato è solamente un esempio, per sicurezza chiedete al vostro veterinario).

È bene che il cucciolo mangi più di una volta al giorno; a seconda dell’età e della razza sarà il veterinario a consigliarvi la pappa migliore, la quantità e il totale delle volte in cui dovrete somministrare al cucciolo la pappa.

Per quanto riguarda i giochi potete tranquillamente sbizzarrirvi!
Sappiate che è meglio evitare di comprare al cucciolo un gioco che somigli ad un oggetto “Off limitis” che potrebbe trovare in casa (es: gioco a forma di ciabatta, peluche etc…) perché non è ancora in grado di fare una distinzione tra il suo gioco e l’oggetto proibito. Un ultimo suggerimento: se non sapete che gioco prendere, sceglietene uno in linea con la razza del cane che avete preso…cosa intendo? Lo scoprirete nei prossimi articoli.

Comments are closed.